Dorgali e Cala Gonone

Nella costa Centro-Orientale della Sardegna, al centro del Golfo di Orosei, c’è Dorgali con la sua frazione Cala Gonone, che offrono agli amanti del mare e della montagna un’esperienza indimenticabile.

Dorgali è caratterizzata da un’economia agropastorale e artigianale. Numerose sono le piccole botteghe situate al centro del paese in cui vengono esposti oggetti fatti a mano di rara bellezza e originalità, che variano dalla lavorazione della filigrana, delle pelli, della ceramica.

Per chi desidera conoscere la storia di Dorgali, sarà di grande interesse la visita al Museo Archeologico, in cui vi sono reperti risalenti all’età punica e romana, e la visita ai villaggi archeologici di Tiscali, Nuraghe Mannu e Serra Orrios.

Per gli amanti del trekking, esperti e non, vi sarà la possibilità di seguire vari percorsi fra cui quello che porta alla gola di Gorroppu, uno dei canyon più importanti d’Europa. A pochi km saranno raggiungibili le spiagge di Cala Cartoe e Cala Osala, e la grotta di Ispinigoli con la stalagmite più alta d’Europa (38 metri).

Cala Fuili Karama Dorgali

A 8 km dal paese si trova Cala Gonone, famosa per la varietà di spiagge cui essa presenta: sia a piedi che in barca o gommone sarà raggiungibile la celeberrima Grotta del Bue Marino, la spiaggia di Cala Luna. Esclusivamente via mare si raggiungeranno le spiagge di Cala Mariolu, Cala Sisine, Cala Biriola e Cala dei Gabbiani. Vi sarà inoltre la possibilità di compiere attività quali parapendio e arrampicata con percorsi adatti sia a principianti che ad esperti. Ad arricchire la conoscenza del territorio vi sarà la visita all’Acquario di Cala Gonone e al Museo della Foca Monaca.

[Photo Carmelo Mele]

Dorgali e Cala Gonone ultima modifica: 2018-01-31T16:22:47+00:00 da Karama